L'Albuzzano si illude, poi il Siziano dilaga

SIZIANO Il Sizianolanterna inizia il campionato con una goleada contro un Albuzzano dalle due facce: nella prima è alla mercè dei padroni di casa, mentre nella seconda rialza la testa e se la gioca sino alla fine, costringendo i padroni di casa a difendersi.Gli ospiti passano in vantaggio dopo neanche due minuti, ma la reazione dei padroni di casa è rabbiosa e nel giro di mezzora realizzano tre reti che indirizzano il match. «Siamo stati sorpresi dal gol - spiega il mister del Sizianolanterna, Emanuele Crespi - poi ci siamo distesi e abbiamo giocato sempre in avanti. Avevamo qualche giocatore non disponibile, ma chi è entrato in campo ha fatto la propria parte. Abbiamo giocato bene nel primo tempo, poi siamo calati nella ripresa. Ho dato spazio a giovani interessanti, che hanno tenuto bene il campo. Nella ripresa Albuzzano è cresciuto, ma noi siamo rimasti umili, abbiamo fatto bene anche la fase difensiva». Cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno Alessandro Avanzi, tecnico degli ospiti. «Siamo partiti bene, poi abbiamo perso la testa, ma ci sta perché siamo una squadra giovane - spiega -. Nella ripresa abbiamo creato e iniziato a giocare, anche se non siamo riusciti a segnare. Se avessimo segnato il gol del 3-2 la partita si sarebbe riaperta, invece il 4 - 1 ha chiuso definitivamente il match».La cronacaPronti via e De Simeis segna. Una palla filtrante dal centrocampo arriva all'attaccante ospite, che dribbla il difensore e sull'uscita di Morini segna. I padroni di casa appaiono scossi, ma Albuzzano non ne approfitta, così dopo cinque minuti Carbone pareggia: Ierardi va via sulla sinistra, salta due difensori e crossa per il compagno che stoppa la palla e da due passi insacca. Sizianolanterna continua ad attaccare, costringendo l'Albuzzano a chiudersi nella propria metà campo.Il raddoppio è nell'aria e lo realizza Ierardi. L'esterno dei padroni di casa salta ancora due difensori, si accentra e sull'uscita di Baronchelli realizza. La pressione dei padroni di casa continua. Carbone e Griselli sono imprendibili. La terza rete è da applausi: tre tocchi e rete. Diagonale di Milone a centrocampo per Carbone che allunga per il taglio di Griselli che arriva in velocità e per Baronchelli non c'è nulla da fare.Nella ripresa Albuzzano riparte con tre giovani e aggredisce subito il match, che si capovolge. Se prima erano i padroni di casa a fare la partita, ora Sizianolanterna si difende con ordine di fronte agli attacchi degli ospiti. Cambi a ripetizione per i padroni di casa, perché mister Avanzi vuole forze fresche in campo, così da non avere cali di ritmo. Il match si chiude quando Cabrini si invola verso l'area avversaria e sull'uscita di Baronchelli mette al centro il più facile dei palloni per la rete di Griselli. Albuzzano reagisce e trova la seconda rete al quinto minuto di recupero. In una mischia in area cade in area Doualla, l'arbitro fischia la massima punizione. Dal dischetto Schiavon non sbaglia: portiere da una parte e palla dall'altra. --Maurizio Scorbati