Altri aiuti ai negozianti grazie al bando Covid

ROMAGNESEConcessi nuovi contributi a favore dei commercianti che hanno presentato richiesta a seguito delle chiusure legate al Covid-19 nel 2021. Il Comune di Romagnese, come lo scorso anno, ha indetto un bando a favore dei commercianti colpiti dalla pandemia Covid durante l'anno scorso. I fondi, di provenienza ministeriale, sono stati tutti impegnati a fronte delle domande pervenute all'amministrazione comunale. «Anche quest'anno - spiega il sindaco Manuel Achille -, abbiamo deciso di utilizzare i fondi ministeriali a valere sull'esercizio 2021 cercando di agevolare tutti i nostri commercianti colpiti in maniera considerevole dal punto di vista economico dalla pandemia durante lo scorso anno per via delle restrizioni governative. Così come lo scorso anno, il bando ha avuto un grande successo e tutte le domande presentate sono state accolte». Il sistema dei punteggi, utili a definire la fascia di contributo, è stato basato su una serie di parametri oggettivi quali l'incidenza delle perdite dello scorso anno rispetto al 2019 e i giorni di chiusura imposti dai vari decreti. In caso di mancanza di raggiungimento della cifra totale a disposizione (oltre 13mila euro), i fondi restanti sono stati distribuiti in maniera proporzionale ai vari esercizi. Sono in corso in questi giorni i pagamenti relativi all'iniziativa. «Ringrazio come sempre i nostri commercianti - conclude il sindaco - che, nonostante le varie avversità oggettive avvenute nel corso di questi due anni, continuano con passione, determinazione ed innovazione ad esercitare la propria attività a beneficio dei residenti, dei villeggianti e dei turisti». --A.D.