Benemerenza civica a medici e operatori per la lotta anti Covid

COPIANOBenemerenza civica ai medici, ai farmacisti e agli operatori sanitari che si sono spesi durante la pandemia e benemerenza civica ai componenti del coro parrocchiale. L'amministrazione, guidata da Andrea Itraloni, ha deciso di consegnare il riconoscimento cittadino a coloro che hanno dimostrato massimo impegno nei confronti del paese e dei suoi abitanti. «Due anni di emergenza sanitaria hanno segnato il paese e hanno fatto emergere bisogni ai quali si è risposto con grande solidarietà - spiega il sindaco -. Ci è quindi sembrato giusto riconoscere l'importante contributo arrivato da chi lavora nella sanità. I tre medici di base, la pediatra di libera scelta, ma anche quattro farmacisti e tutti gli operatori che risiedono nel nostro Comune e operano nelle case di riposo, negli ambulatori, negli ospedali. Hanno voluto essere tutti presenti ed è stato un grande momento di festa, un tributo a chi si è speso per tutelare i più fragili, senza dimenticare le due case-famiglia e il poliambulatorio privato del paese». La benemerenza civica di Santa Croce è stata consegnata ai tre medici di medicina generale, Mario Marenzi, Monica Scotti, Donatella Filippazzi, alla pediatra Margherita Guanella e alle farmaciste Maria Teresa Lunghi, Umberta Antonini, Elisabetta Naldi, Chiara Rovida e «a tutto il personale sanitario che abita a Copiano per l'impegno profuso durante la pandemia e per la vicinanza dimostrata alla nostra popolazione, soprattutto ai cittadini più fragili». Premiati anche i componenti del coro, una quindicina di cantori, «per l'immutato impegno che da numerosi anni mettono a servizio della nostra comunità, allietando con gioia le celebrazioni religiose della parrocchia di Santa Croce e Conversione di San Paolo».«Importante anche il contributo del parroco, don Riccardo Santagostino Baldi, che è maestro d'organo e, quando non celebra, si mette a disposizione del coro - spiega Itraloni -. La cerimonia è stata anche l'occasione di presentare , il professor Carlo Pedrazzini, nuovo dirigente scolastico dell'istituto comprensivo di Villanterio residente a Copiano ed è lui stesso direttore di un coro parrocchiale». --Stefania Prato