Addio all'ex bancario amante della politica

VIGEVANO È stato trovato senza vita ieri mattina Elio Gianesella, storico esponente del Pd di Vigevano. Aveva 74 anni e abitava a Cilavegna. Ha lavorato fino alla pensione in banca, dove ha seguito e aiutato molti vigevanesi nella gestione dei propri conti corrente. Elio Gianesella è morto durante la notte tra giovedì e ieri per un malore. «Ha passato una vita a confrontarsi con chiunque: dai grandi politici ai clochard - racconta il figlio Marco -. Si arrabbiava per l'Inter e per il suo amato Ticino "il fiume più bello d'Italia", che negli anni ha visto depauperarsi sempre più e perdere specie di pesci. Questo era un suo grande cruccio. Oltre al grande amore per mio padre, porterò sempre con me la sua voglia di vivere e la sua assennata ricerca della verità delle cose».«È stato un esponente storico del Pd cittadino fino a qualche anno fa - commenta Alessio Bertucci, segretario del Pd vigevanese -, prima di trasferirsi a Cilavegna. Ricordiamo tutti la sua grande passione». Elio Gianesella lascia la moglie Carla, i figli Marco e Valeria, il nipote Lorenzo. Lunedì alle 10 i funerali, nella Chiesa dei Santi Pietro e Paolo a Cilavegna. --S.Bo.