Don Cesare e la storia religiosa di Cassolnovo

CASSOLNOVODalla prima chiesa alla sistemazione dell'attuale chiesa parrocchiale di San Bartolomeo. La storia religiosa di Cassolnovo è condensata in un volumetto dato alle stampe da Don Cesare Silva, attuale parroco, e che verrà presentato questa sera alle 21 in chiesa in concomitanza con l'apertura dei festeggiamenti per San Bartolomeo. Don Cesare ha spulciato nel corso degli anni gli archivi religiosi della parrocchia ricostruendo in "Cassolnovo Memorie Religiose" un pezzo importante della storia, ma anche delle tradizioni del paese, dove un tempo si celebravano ben 30 processioni all'anno. In diocesi Cassolnovo è sempre stata considerata una di quelle parrocchie dove "bastava far suonare le campane perché la gente andasse in chiesa" e don Cesare ricostruisce questa vicenda sia dal punto di vista della costruzione di tutte le chiese (anche quelle che non ci sono più) ma anche della vita dei parroci più noti. Si va dalla scomparsa chiesa di S.Giovanni alla prima parrocchia ufficiale che è quella di S.Vittore, per arrivare poi a S. Giorgio e infine all'attuale S.Bartolomeo. --