Il parco giochi diventa un'area per il fitness e i bimbi con disabilità

BORGO SAN SIRONello spazio del parco giochi di via dei Salici in questi giorni sono state posizionate le attrezzature e l'impianto idrico per la nuova area fitness, una zona che consentirà di svolgere attività fisica gratuitamente all'aria aperta. «È stato possibile realizzare questo progetto - dice il sindaco Antonio Ballottin - perché il Comune si è aggiudicato il bando regionale dedicato allo sport outdoor. Nel parco ci saranno due zone: una per bambini, con i giochi e le attrezzature del parco inclusivo, e una per tutti coloro che vogliono fare attività fisica. Il contributo regionale copre l'80% delle spese, pari a 32mila euro. Il Comune ha aggiunto gli altri 8mila euro. Si è concretizzato un progetto molto importante, finalizzato alla riqualificazione del verde pubblico e alla aggregazioni sociale». Complessivamente parliamo di un'area di 300 metri quadrati dedicata ai giochi per l'infanzia, un'area che necessitava di una opera di sostanziale rifacimento. Gli interventi hanno riguardato anche la posa in opera di un percorso in sicurezza con superficie anti trauma. "Amico parco", così come è conosciuto a Borgo San Siro, si è trasformato in parte quindi in un parco inclusivo utilizzabile anche per i bambini diversamente abili e i loro genitori. Il Comune aveva già messo in cantiere la ristrutturazione dell'area del parco con la sostituzione di giochi nel 2021. --M.D.