Una corsa in più del bus Accolta la richiesta del Comune di Sommo

SOMMOIn vista dell'apertura delle scuole, è arrivata anche una corsa pomeridiana in più per i bus. La società Autoguidovie ha accolto la richiesta avanzata a luglio dal Comune per far passare da Sommo la corsa della linea 168 Pavia-Dorno con partenza da Pavia alle 13, corsa che, normalmente, da Cava Manara proseguiva direttamente per Zinasco senza passare per il centro di Sommo. Ora si ferma a Sommo alle 13.18.«L'istanza - spiegano gli amministratori comunali guidati dalla sindaca Paola Ferrari - era stata presentata dopo aver ricevuto diverse richieste da parte di cittadini sulla possibilità di poter contare su un incremento delle corse di ritorno da Pavia. In modo particolare - proseguono dal Comune -, l'esigenza più ricorrente riguardava la copertura della fascia oraria tra le 11.18 e le 14.17 sul ritorno da Pavia. L'incremento di una corsa è molto utile per coloro che devono rientrare da Pavia dopo aver svolto durante la mattina visite mediche o sbrigato pratiche nei vari uffici, oppure per chi svolge attività lavorative».Confrontandosi con Autoguidovie, il Comune di Sommo ha sottolineato come, in questo difficile momento storico caratterizzato dai rincari, sia importante l'accoglimento della richiesta: «L'aumento del prezzo del carburante - commentano gli amministratori locali - evidentemente spinge i cittadini a riconsiderare le opportunità di utilizzo del trasporto pubblico accantonando parzialmente l'uso di mezzi propri, quindi siamo soddisfatti che sia stata introdotta questa nuova corsa del bus per l'intero anno e non solamente, com'era nelle intenzioni iniziali, per il periodo estivo. Con le scuole aperte, ad esempio, gli studenti avranno a disposizione questa corsa in più che partirà dall'autostazione di Pavia alle 13, farà tappa a Sommo alle 13.18 alla fermata del municipio e un minuto dopo in via San Fedele, per poi proseguire per Zinasco e fino al capolinea». --Davide Aiello