Giornata di sport per ricordare 6 amici uccisi dal Covid

ZAVATTARELLOUna piacevole giornata di sport, nel ricordo di sei persone che hanno dato tantissimo per lo Zavattarello calcio, portate via dal Covid. Domenica scorsa al campo sportivo della frazione Moline a Zavattarello, si è svolto il memorial "Non vi dimenticheremo mai", che ha coinvolto lo Zavattarello e il Casei. «Ci tenevamo tantissimo ad organizzare questo memorial - spiega Gianni Rodolico, direttore sportivo dello Zavattarello - abbiamo ricordato con grande affetto Marco Castelli, Mario, Piero ed Enrico Mirani, Andrea Kapstica e Luciano Perelli, sei persone molto legate allo Zava, che sono sempre nei nostri pensieri e nel nostro cuore». L'idea di invitare alla partita commemorativa il Casei è legata alla presenza sulla panchina del club biancorosso di Massimo Picchi, ex allenatore dello Zavattarello, sempre legatissimo allo Zava. «Devo ringraziare la società Zavattarello, con cui sono rimasto in splendidi rapporti. Ho conosciuto personalmente queste sei persone stroncate dal Covid, e il loro ricordo mi accompagna sempre». Il La gara è stata vinta dallo Zavattarello, con la coppa consegnata al capitano Federico Castelli, figlio del compianto Marco, per tanti anni direttore sportivo e anima dello Zava. --ALESSANDRO QUAGLINI