Una rotatoria e limite di velocità a 30 km orari sulla strada provinciale

giussagoSicurezza sulle strade, il Comune ha pronto il piano per rivedere l'intera viabilità a partire dall'autunno e in particolare sulla provinciale 27, nel tratto che attraversa tutto il centro abitato del capoluogo. Proprio per questo l'amministrazione è in attesa dell'autorizzazione da parte della Provincia, l'ente proprietario, per dare il via ad una serie di interventi che mirano a limitare la velocità.«La prima cosa che vogliamo fare _ spiega il sindaco Albino Suardi _ è l'abbassamento del limite di velocità a 30 km/h sul tratto Sp 27 che attraverso il centro del paese».In particolare in uscita dal paese, dopo il cimitero, c'è un punto con una curva pericolosa dove anche ultimamente si è verificato l'ennesimo incidente. Proprio qui è previsto l'intervento più grosso, come annuncia Suardi: «Siamo in attesa del via libera dell'amministrazione provinciale, come dicevo, ma l'intenzione è quella di realizzare una rotatoria. Il progetto è già in fase di stesura». I costi, in questo caso, sarebbero a carico del Comune. Sono allo studio anche una serie di sensi unici su tutto il territorio comunale, sempre con l'obiettivo di rendere più sicura la circolazione di auto e pedoni. «Altro punto sensibile è quello davanti alla nuova scuola _ svela ancora il sindaco _. In questo caso è prevista l'installazione di rallentatori di velocità». Interventi sono previste anche nelle frazioni. Il limite di velocità di 30 km/h è in arrivo anche a Villanova, sempre sulla Sp 27. «L'ok al limite di velocità è già stato autorizzato _ rivela Suardi _. Nelle prossime settimane ci sarà un incontro per il via libera anche per la rotatoria». Ma la sicurezza non passa solo da questo. «A breve inizieremo anche una serie di lavori di manutenzione e riasfaltature _ conclude Suardi _ che prevedono il rifacimento di alcuni marciapiedi a Novedo e Stazione Certosa e asfaltature fra Giussago e Casatico». --g.s.