Nel listino con Mastella «Impegno al centro»

paviaDare voce ai giovani che non trovano lavoro e agli imprenditori messi alle corde dalla burocrazia: sono gli impegni di Claudio Cressi, 34 anni di Linarolo, candidato alla Camera con "Mastella - noi di centro europeisti" al terzo posto nel listino proporzionale del collegio Lombardia 1 che comprende anche la provincia di Pavia. Perché la scelta di candidarsi? «Quando mi è stato proposto ho pensato che fosse un'occasione per essere più vicino alla gente per affrontare problemi reali - risponde Cressi -. Diciamo che mi sono stancato di vedere da anni le stesse facce di politici che promettono e non hanno idea di cosa voglia dire vivere con mille euro al mese. Il mio obiettivo è dar voce ai giovani che faticano a trovar lavoro perché a loro si chiede esperienza ma nessuno assume chi ha più di 40 anni». Come nasce la scelta di impegnarsi in politica? «Ho mosso i primi passi con Forza Italia, poi sono stato in consiglio comunale a Campospinoso dove gestivo un bar prima di entrare nello studio di commercialista dove lavoro ora. Adesso ritengo che sia necessaria una politica concreta, non urlata, che parta da un centro sano». --