Asfaltature a Cava e nelle frazioni con i cantieri estivi

CAVA MANARANel mese di agosto non si sono fermati i lavori pubblici a Cava Manara. In tema di viabilità sono state asfaltate le vie Cavallotti, in centro, e Papa Giovanni XXIII nella frazione Mezzana Corti. Inoltre è stato completato l'asfalto nel parcheggio di via Bruno.Gli interventi si aggiungono e completano il piano strade da oltre 270mila euro che è stato realizzato nei mesi scorsi anche con il rifacimento di via Gramsci, di proprietà della Provincia di Pavia ma interna al centro abitato compreso tra i due archi che delimitano il centro del capoluogo. L'intervento è stato attuato grazie alla collaborazione tra Comune e Provincia di Pavia.«Strade, scuole e parchi, l'attenzione è massima e grazie alla volontà di investire sul territorio e all'acquisizione di fondi attraverso i bandi - dichiara l'assessore Lavori Pubblici, Luca Drisaldi - si riescono a realizzare alcune opere necessarie a dare valore al paese».Per quanto riguarda le scuole sono stati completamente rifatti due bagni nel plesso di Mezzana Corti, per un importo di 24mila euro. Parallelamente prosegue il cantiere all'ex saponificio in piazza Vittorio Emanuele II, intervento per cui è stimato un importo complessivo di oltre 400mila euro. Dopo la rimozione del vecchio tetto in amianto e la riqualificazione strutturale dell'edificio con nuovi pilastri, si è ora passati alla posa delle capriate in ferro del tetto, propedeutiche alla nuova copertura. «L'obiettivo è arrivare ad avere una struttura accessibile in sicurezza entro l'autunno - commenta il sindaco Michele Pini -. Sono stati infatti programmati i successivi interventi finalizzati alla riqualificazione completa della struttura come spazio multifunzionale per eventi culturali». --Mattia Tanzi