Gp Colli Rovescalesi al via 151 chilometri di emozioni

ROVESCALASi corre oggi sulle colline oltrepadane la 69esima edizione del Gran Premio Colli Rovescalesi, gara nazionale riservata a elite e under-23. L'organizzazione è curata, sotto l'egida del comitato Fci di Pavia, dall'Asd Rovescalese. Si tratta di una corsa tra le più spettacolari del calendario italiano, intagliata su 151 km di saliscendi e falsopiani. Al via 168 dilettanti di 35 società italiane ed estere, compresa la nazionale dell'Ucraina. Tra le squadre più attese le "corazzate" che stanno dominando la stagione quali la Colpack, la Gallina Ecotek, la General Store, la Zalf Euromobil. A rappresentare il ciclismo pavese la Garlaschese con il quintetto composto da Sandro Caranza, Gabriel Greguoldo, Simone Impellizzeri, Guido Kokle e Karim Venturi. Il via da Rovescala alle ore 14; il percorso prevede tre giri sino al bivio Mosca, Santa Maria della Versa, Roncole, Stradella, Cardazzo, bivio Braccio e Rovescala; quindi quattro giri più brevi sino a bivio Mosca, Poggiolo, San Damiano al Colle, bivio Braccio e Rovescala. Per i Colli Rovescalesi si tratta di un felice ritorno dopo due anni di stop a causa della pandemia. Grande dunque l'attesa per una corsa che consacra solitamente come vincitore un atleta talentuoso, passista scalatore. L'arrivo è previsto tra le 17.15 e le 18. --P.C.