Comune, borsa lavoro estesa fino a dicembre

ZEME Il Comune di Zeme ha rinnovato fino al 31 dicembre la borsa lavoro a favore di un cittadino: il progetto di inserimento lavorativo sarà svolto negli uffici del municipio. «A carico del Comune - spiega il sindaco Massimo Saronni - non vi saranno spese di alcun genere poiché comunicazioni obbligatorie, assicurazione, Inail e compenso mensile da erogare al tirocinante, stabilito in 300 euro mensili, sono a carico del Piano di zona della Lomellina. Il Servizio inserimento lavorativo del Comune di Vigevano e l'assistente sociale del Piano di zona di Mortara svolgeranno il compito di monitorare il lavoro, il cui rinnovo ha lo scopo di verificare costanza e tenuta, dimostrare di possedere autonomia negli spostamenti e acquisire competenze». --