Inseguiti da Stradella a Pavia per un furto all'Esselunga

PaviaPrima il furto all'Esselunga di Stradella poi la fuga sulla Bronese sino all'incidente avvenuto a Pavia in viale Cremona. I carabinieri hanno poi arrestato i responsabili del furto, due sono rimasti feriti a seguito dell'uscita di strada, e ieri mattina li hanno accompagnati in tribunale per l'udienza di convalida difesi dall'avvocato Pierluigi Vittadini. Gli arresti sono stati convalidati dal giudice e i tre sono stati rinchiusi nel carcere di Torre del Gallo in attesa dell'udienza fissata l'otto novembre. Si tratta di Marco Santini, 44 anni, residente a Pavia in viale Sicilia, Nikolas Papa, 32 anni abitante a Torre d'Isola alla cascina Gaggiola e Giuseppe Quinci, 43 anni, residente a Pavia in via Fasolo. I militari hanno recuperato la refurtiva: tre televisori, un aspirapolvere e tre bottiglie di alcolici per un valore di 930 euro.I tre amici mercoledì pomeriggio sono entrati all'Esselunga di Broni-Stradella con l'intenzione di mettere a segno un furto. Hanno poi oltrepassato le casse con i televisori e gli alcolici cercando di raggiungere una vecchia Fiat Panda che avevano rubato poco prima.bottino nelcarrelloLa refurtiva era dentro un carrello della spesa. Il vigilante dell'Esselunga si è accorto del furto e li ha raggiunti. Ha chiesto lo scontrino di pagamento ma i tre hanno caricato il bottino sulla Panda e sono scappati verso Pavia. La guardia del market è riuscita a recuperare una piccola parte del bottino. All'inseguimento dei ladri dell'Esselunga si sono lanciate le pattuglie dei carabinieri del reparto radiomobile di Stradella, dopo il ponte della Becca sono arrivati in rinforzo anche i colleghi di Pavia. Alla caccia ha partecipato anche una pattuglia della polizia stradale.Al volante dell'auto c'era Marco Santini che, attraversando alcuni incroci con i semafori rossi e cercando di speronare le vetture dei militari, ha rischiato di provocare incidenti con conseguenze molto gravi. L'inseguimento è proseguito per quindici chilometri sino a Pavia, in viale Cremona. Marco Santini ha sterzato all'improvviso a destra per imboccare una strada laterale. Ma, a causa della velocità eccessiva, ha perso il controllo della Panda che è andata a sbattere contro la recinzione di un'abitazione. I tre sono scesi e hanno cercato di fuggire di corsa. Uno è stato subito bloccato mentre gli altri si sono rifugiati dietro ad una siepe e in un garage. Al termine della caccia i tre responsabili del furto sono stati e arrestati con le accuse di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. --A. A.