Incrocio pericoloso una nuova segnaletica per rallentare le auto

Il Comune di Zenevredo ha ottenuto un contributo ministeriale di 50.000 euro, tramite i fondi Pnrr, che sarà utilizzato per un progetto di riqualificazione energetica della pubblica illuminazione in diversi punti del territorio. Le zone dove è stata riscontrata dai tecnici maggiore necessità di intervento sono l'incrocio tra via Gallini e via Vittorio Emanuele, nei pressi del monumento ai caduti delle guerre, presso l'area del pozzo comunale in via Gallini, lungo il camminamento pedonale da via Gallini a via Colombarolo, presso l'area verde e sportiva della parrocchia di San Vincenzo e nei pressi dell'area esterna da cui si accede al cimitero. Le proposte di rifacimento dei punti luce in queste zone, inviate al Comune dal gestore Enel Sole, sono coperte interamente dal contributo a fondo perduto del Pnrr. I lavori di riqualificazione dovranno iniziare entro il 15 settembre.