Si perde nei boschi dell'Oltrepo A salvarla sono i carabinieri

La storiaPONTE NIZZAUna passeggiata nei boschi della frazione Moglie di Ponte Nizza si è trasformata in un incubo. Una donna di 50 anni, residente a Milano ma domiciliata a Ponte Nizza, si è persa tra gli alberi delle colline tra Moglia e Pizzocorno. Non riusciva più a riprendere il sentiero ed è stata costretta a chiedere l'intervento di carabinieri e vigili del fuoco.Per fortuna la donna non si era allontanata di molto ed è stata rintracciata dai militari della stazione di Godiasco grazie al segnale del telefono cellulare. La 50enne è stata poi riportata a casa in buone condizioni, con la raccomandazione di non lasciare più i sentieri.È successo nel primo pomeriggio di sabato quando la 50enne ha imboccato una stradina nei boschi della frazione Moglie sulle colline di Ponte Nizza. Dopo un'ora di cammino si è resa conto di non essere più in grado di trovare la strada di casa. Ha chiamato i carabinieri e ha descritto un'abitazione che vedeva da lontano. I militari sono riusciti a localizzarla grazie al cellulare e sono andati e prenderla. Hanno trovato una donna spaventata, ma in buone condizioni. --A. A.