Il Bressana si affida a Civardi per una salvezza senza patemi

BRESSANAUn tecnico giovane ed emergente, qualche ritocco alla rosa e un entusiasmo immutato. E' ripartito cosi il Bressana, che ieri ha sostenuto il primo allenamento in vista della nuova stagione di Promozione, dopo la salvezza sofferta dello scorso torneo.«Cuore, passione e voglia di stare insieme fanno parte dello spirito arancione. Abbiamo voluto fare qualcosa in più sul mercato per completare la rosa, con l'obiettivo di raggiungere l'obiettivo salvezza con maggior serenità», spiega il patron Luigi Greco. Sulla panchina è arrivato Cristiano Civardi, pronto a debuttare in Promozione dopo l'ottima stagione al timone del Broni in Seconda categoria e una lunga esperienza nei campionati giovanili: «Amo sempre dare spazio ai giovani e da Civardi mi aspetto tanto entusiasmo e voglia di emergere, componenti che lui ha già dentro di sè», spiega Greco. Il nuovo tecnico è entusiasta per questa nuova esperienza: «Mi affaccio alla Promozione con tanta fame, umiltà e voglia di imparare. Mi sento come un alpinista ai piedi della montagna, ma sono convinto che siamo ben equipaggiati per affrontare la scalata. Come obiettivo, puntiamo a migliorare quanto fatto lo scorso campionato». Tra i volti nuovi in casa arancione, si segnalano l'esperto difensore Andrea Cigagna, con trascorsi in categoria superiore, e il bomber Marco Farina, a lungo protagonista in Eccellenza. Al fianco di mister Civardi, lo staff di collaboratori è composto da Simone Castoldi, vice allenatore e dal preparatore atletico Federico Lazzari. Ecco la rosa del Bressana. Portieri: Ambrosetti (2002), Cazzola (2004), Lodigiani. Difensori: Celori, Finotti, Cigagna, Galu, Kere (2004), Montagna (2002), Prajea (2004), Rossignoli, Torti, Valverde (2004). Centrocampisti: Barcella, Bruni (2003), Carvani (2005), Dublini (2003), Greco, Piras, Trabatti. Attaccanti: Cellari, Farina, Fogliata (2004), Mannozzi, Mezzio (2002), Scrivani (2003). --ALESSANDRO QUAGLINI