Convenzione per la cava Fissati orari e regole

MEDEIl Comune di Mede ha approvato la convenzione con la ditta "Baggini" di Sommo per la cava nella zona della cascina Boffalora. L'escavazione di sabbia e ghiaia avverrà sui terreni di proprietà di Mario Rino Pistone e Franco Mario Pistone per una superficie complessiva di 251.421 metri quadrati, un'area di lavoro di 145.960 metri quadrati e un volume estraibile di 485.642 metri cubi. La ditta s'impegna a rispettare un orario giornaliero dell'attività di cava: le attività non potranno avere inizio prima delle 7 e dovranno cessare entro le 18. Inoltre, l'immissione dei mezzi di trasporto del materiale di cava sulle strade pubbliche dovrà avvenire senza perdita di carico, né di acque di lavaggio e con le ruote degli stessi mezzi pulite. La ditta verserà annualmente al Comune, entro il 30 giugno di ogni anno, una somma rapportata al quantitativo cavato nell'anno precedente. La Provincia aveva approvato il progetto di gestione produttiva dell'Ate g13 alla cascina Boffalora nel novembre dell'anno scorso. --