Per l'auto dei vigili ora c'è il defibrillatore

SannazzaroUn defibrillatore mobile da utilizzare anche in operazioni "volanti" a bordo delle autovetture del comando intercomunale di Polizia Locale di Sannazzaro, Pieve Albignola, Ferrera e Valeggio è stato consegnato alla comandante Anna Lisa Ponti, al sovrintendente scelto Marco Massoni ed all'agennte Maurizio Cavallotti dal vicesindaco Silvia Bellini e dall'assessore Roberto Fuggini. Il nuovo "Dae" mobile è frutto di una bando regionale a cui il comune di Sannazzaro è stato ammesso ed al quale è poi stato aggiudicato aggiudicatario per la valenza territoriale del progetto grazie al comando intercomunale. Proprio i due agenti Massoni e Cavallotti hanno volontariamente partecipato ad un corso di formazione per l'utilizzo del defibrillatore che è stato di recente organizzato a Mede dall'associazione "Robbio nel Cuore". Alla cerimonia di assegnazione dello strumento di prevenzione sanitaria era presente anche Daniele Bertaia, formatore del sodalizio robbiese. --