Senza Titolo

MEDE Commercianti e artigiani potranno usufruire del bando regionale riservato al Distretto del commercio della bassa Lomellina. Da Milano arriveranno 200mila euro per progetti finanziabili al 50%, fino a un massimo di 5mila euro ciascuno: ne potranno beneficiare i Comuni di Mede, Ferrera Erbognone, Frascarolo, Lomello, Sartirana, Semiana e Torre Beretti. «Sul sito del Comune di Mede - spiegano i sindaci - è disponibile il questionario esplorativo per raccogliere indicazioni utili alla produzione del progetto: gli interessati dovranno scaricare, compilare e restituire il modulo all'indirizzo ragioneria@comune.mede.pv.it».Vi potranno partecipare micro, piccole e medie imprese, singole, in partenariato o costituite in rete d'imprese che operano in questi settori: vendita al dettaglio di beni e servizi, somministrazione di cibi e bevande, prestazione di servizi alla persona anche senza vetrina (su strada o no) situata al piano terreno degli edifici, attività di commercio su area pubblica che dispongano di una concessione all'interno dell'ambito territoriale del Distretto, aspiranti imprenditori per attività avviate entro l'erogazione del contributo. Queste le spese in conto capitale ammissibili: opere edili, impianti, arredi e strutture temporanee, macchinari, attrezzature e apparecchi, veicoli a uso commerciale, realizzazione, acquisto o acquisizione tramite licenza pluriennale di software, piattaforme informatiche, applicazioni per smartphone, siti web e altro. Per la parte corrente: consulenze, studi e analisi, canoni annuali per l'utilizzo di software o di piattaforme informatiche, spese per eventi e animazione. --U.D.A.