Miradolo Terme avvia i controlli di vicinato

MIRADOLO TERME Il Comune di Miradolo Terme avvia il progetto del controllo del vicinato. Il progetto, in pratica, consiste in un'attività di controllo del territorio da parte di cittadini che operano su base volontari a. Il Comune guidato dalla sindaca Michela Callegari ha voluto dare vita a questa iniziativa, con una particolare attenzione per le fasce più deboli e fragili della popolazione, come gli anziani e i bambini. L'obiettivo della sorveglianza del vicinato include l'educazione dei residenti di una comunità sulla sicurezza e la realizzazione di quartieri sicuri e protetti. I volontari del controllo di vicinato, in presenza di attività sospette, devono riferire alle forze dell'ordine, senza mai intervenire personalmente. I volontari non formano ronde, devono solo controllare l'area intorno alla propria abitazione. Questa attività è segnalata da cartelli installati allo scopo di comunicare a chiunque passi nella zona interessata al controllo che la presenza di malintenzionati non passerà inosservata e che il vicinato è attento di ciò che avviene in quel luogo. --Davide Aiello