Escavatore e furgone rubati in un'azienda ritrovati con il satellitare

Sandro Barberis / casorateUn vecchio furgone e un escavatore spariscono dal cortile dell'azienda, ma vengono subito ritrovati grazie alla tecnologia satellitare Gps. Una vicenda accaduta ieri in un'azienda di Casorate Primo, la Colortex in strada Bubbiano. «Ci sono lavori in corso per la realizzazione di impianti nuovi all'interno dell'attività - spiegano dall'azienda di Casorate -. E per questo c'erano i mezzi parcheggiati nel cortile. Tra l'altro non sono nemmeno i nostri, ma di un'azienda esterna che sta svolgendo i lavori». la ricostruzioneQuando ieri i titolari e gli operai dell'azienda esterna sono arrivati però nel cantiere di Casorate non hanno più trovato i mezzi. Si trattava di un vecchio furgone e di un più pregiato escavatore meccanico. I titolari hanno spiegato di non avere immagini di registrazione per capire chi possa aver agito nella notte tra domenica e lunedì o addirittura anche prima nel corso del fine settimana. Fatto sta che tutto è bene ciò che finisce bene. I mezzi scomparsi a Casorate sono infatti ricomparsi nell'arco di poche ore a una trentina di chilometri di distanza in direzione nord. Ovvero a Casorezzo, in provincia di Milano non lontano dal casello di Arluno sulla Milano-Torino. «Determinante per ritrovare i mezzi era il ricevitore Gps installato sopra - spiegano ancora dall'azienda di Casorate -. Non c'era nessuno vicino quando sono stati ritrovati, e non erano nemmeno danneggiati se non una forzatura dei blocchi che vengono messi quando sono spenti». Il caso è comunque stato denunciato ai carabinieri di Casorate, ma di fatto le indagini non sono nemmeno iniziate visto il ritrovamento repentino dei mezzi rubati. --