Cipal, parere favorevole alla liquidazione

VALLEAnche il consiglio comunale di Valle ha espresso parere favorevole alla liquidazione del Cipal, ultimo consorzio di Comuni rimasto in Lomellina che ha «ultimato il compito istituzionale». I consigli comunali esprimono un parere prendendo atto della «volontà di cessare l'attività per raggiungimento dello scopo» e ripartendo il residuo di cassa disponibile. Coinvolti anche Ceretto, Cergnago, Cilavegna, Confienza, Cozzo, Lomello, Palestro, Parona, Robbio, San Giorgio, Sartirana, Valle e Velezzo. «La realizzazione di nuove aree industriali urbanizzate - ha spiegato il sindaco di Valle Roberto Bertassi - impegnerebbe il Cipal per diversi anni e dovrebbe essere affiancata da una riqualificazione della viabilità ordinaria e straordinaria che allo stato non c'è: quindi è rischioso avviare impegni finanziari. La proposta di fornire servizi ai Comuni non ha trovato consenso per le difficoltà di coordinamento con le varie strutture amministrative». Così Bertassi ha ricevuto il mandato di esprimere questo voto all'assemblea straordinaria dei soci. --