Gandini in evidenza a Dorno lui e Villa danno spettacolo

GARLASCO Il gran caldo fa da padrone assoluto nelle due corse amatoriali di Dorno e Garlasco, con i corridori pavesi in sofferenza. Sui 65 km della corsa di Dorno, il Gp Oasilandia, organizzato dal Csi Pavia, il movimento provinciale si deve accontentare di tre secondi posti e di alcuni piazzamenti. Su tutti, spicca la prova nella categoria giovanile (19-39anni) di Claudio Gandini, master-2 del Gc Varzi, secondo assoluto dietro al master-4 piacentino Nicola Villa (Vc Pontenure) e primo della sua categoria. Gandini ha ingaggiato uno spettacolare duello col vincitore, conclusosi solo nel finale con il successo dell'atleta piacentino. Per lui, corridore vogherese sempre tra i migliori anche in salita, un piazzamento meritato. Quarta piazza assoluta, invece, per il compagno di colori e master-3 Luca Dalla Pietà. Tra i supergentleman secondo Gaetano Martinello (Cycling Garlasco), quarto Eliseo Tassan (S.Angelo), quinto Antonio Giraldo (Gca Garlasco) e sesto Giuseppe Faraone del Team Elia Pavia. Infine un podio tra i veterani per Alessandro Picco del Bike Delù Mapei Albonese e quinto posto per Raffaele Buscone di Staffora Triathlon, tutti e tre master-5.Tre podi pavesiNella settima tappa del trofeo Città di Garlasco, organizzato da Acsi Pavia, sul podio sono saliti tre atleti pavesi. Tra i veterani e fascia giovanile ha dominato il veterano-B Albertro Tota della System Car; ai pavesi la terza piazza di Giorgio Rapaccioli, veterano-B del Team Stocchetti; quarto il lomellino Davide Bianchi della Sanetti Sport, primo dei veterani-A. Tra i supergentleman è stato terzo assoluto il super-B Piermario Fassone del Cycling Team Garlasco; quinto il compagno di colori Natalino Moracchiato mentre terzo di categoria nei super-B è stato Virginio Cristiani della Bevl Varzi. Tra i seniorer-A ancora un podio pavese, quello di Luca Valinotto del Cycling Tem Garlasco. --PAOLO CALVI