Senza Titolo

Adriano Agatti / mezzaninoSchiacciato dalle ruote del camion carico di tronchi d'albero che erano stati appena abbattuti. La tragedia è avvenuta, ieri mattina, in un campo di Mezzanino Po. Paolo Merli, un operaio di 63 anni che abitava a Besate in provincia di Milano, è deceduto sotto le ruote della motrice del mezzo guidato da un collega che non lo aveva visto. Sul posto della tragedia sono intervenuti i funzionari di Ast specializzati nel rilevare incidenti sul lavoro ed un primo rapporto è stato inviato al magistrato di turno della Procura della repubblica di Pavia. Il conducente del mezzo Ivo Dordoni, 64 anni di Monticelli Pavese, è stato visitato dal personale del 118: era sotto choc. Per il momento non sono stati presi provvedimenti giudiziari ma è possibile che l'uomo venga accusato di omicidio colposo anche se,in quelle condizioni, era veramente difficile accorgersi del collega che era fianco del camion. La tragedia è avvenuta, ieri mattina verso le 10, a Mezzanino. Cosa si stava facendoUna ditta di Pavia, la Lupo, stava abbattendo diversi alberi che si trovavano a poche decine di metri dalla ex statale Bronese. Un lavoro programmato da tempo. Gli operai sono arrivati sul posto a bordo di un camion con rimorchio per il trasporto dei tronchi e con un «ragno» per afferrarli e terra e caricarli. Il lavoro stava procedendo regolarmente e il rimorchio era quasi pieno di alberi abbattuti. La tragedia è avvenuta all'improvviso. Paolo Merli, da una prima ricostruzione, sembra fosse vicino alle ruote della motrice. Il mezzo, per motivi da verificare, si è mosso e lo ha schiacciato. L'uomo che era alla guida non ha fatto in tempo a fermarsi. In pratica l'operaio è morto sul colpo. I colleghi lo hanno subito soccorso ma si sono resi conto che c'era ben poco da fare. Gli operai hanno comunque chiesto l'intervento del personale del 118 e la centrale operativa del 118 ha inviato sul posto sia l'ambulanza che l'automedica. Il medico non ha potuto far altro che constatare il decesso. Per estrarre l'operaio da sotto il camion è stato necessario l'intervento di una squadra di vigili del fuoco. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Broni che hanno interrogato i colleghi del morto. La dinamica dell'incidente è stata ricostruita e sia il mezzo che il terreno sono stati sequestrati. --© RIPRODUZIONE RISERVATA