Ettore Manenti domina i supergentleman Rapaccioli assapora la 35esima vittoria

REA POAnche a Rea Po, alla 7^ edizione del Trofeo Rompi Bar, brillano le ruote veloci di Ettore Manenti tra i supergentleman, del campione italiano dei Vigili del Fuoco Bruno Sanetti tra i giovani, di Mirco Merlo tra i gentleman. Per Manenti, super-B bresciano alla corte del team pavese Bianchi Zanzariere, si è trattato del suo 16^ successo assoluto stagionale; primo dei pavesi all'arrivo, 9^ assoluto in corsa, è stato Vincenzo Belcastro. Poi lo show di Bruno Sanetti e del pavese Giorgio Rapaccioli tra i veterani e la fascia giovanile: entrambi, al primo terzo di corsa, hanno dato lo strappo che si sarebbe dimostrato decisivo. In piena sintonia, in quanto di categorie diverse, sono arrivati in coppia al traguardo in parata con il cuneese Sanetti primo dei seniores-B e Giorgio Rapaccioli (Team Stocchetti) primo dei veterani- Rapaccioli ha toccato la punta di 35 vittorie di categoria in stagione. Infine lo show di Mirco Merlo (Lnc) tra i gentleman, dominatore in corsa e poi protagonista di una ristretta volata finale. Per i corridori pavesi due buoni piazzamenti nelle rispettive loro categorie: 7^ posto di Maurizio Falzoni (Cycling Garlasco) tra i gentleman-B e l'8 di Raffaele Buscone (Staffora Triathlon) tra i gentleman-A. --