Spari alla ex compagna non fu tentato omicidio assoluzione solo a metà

cila vegna Condannato a 4 anni e 7 mesi per le accuse di detenzione illegale di armi, ricettazione e minacce alla allora convivente, ma assolto per il reato di tentato omicidio della ex compagna. Un'assoluzione tra l'altro per non aver commesso il fatto, anche perché la compagna aveva ritratto in una delle ultime udienze. Finisce così, almeno in primo grado, il processo a carico Antonio Murgia, 55 anni di Cilavegna. Le motivazioni del collegio presieduto dalla giudice Elena Stoppini verranno depositate entro i primi di settembre. Non è escluso il ricorso da parte della legale di Murgia, l'avvocato Valentina Zecchini Vaghi. «Sicuramente è importante che il collegio abbia riconosciuto che non ci sia stato il tentato omicidio - spiega la legale -. Anche la procura nella richiesta di condanna aveva chiesto l'assoluzione dall'accusa di tentato omicidio, una tesi confermata anche dal collegio giudicante». Bocciata invece la richiesta d'assoluzione per gli altri capi d'imputazione avanzata dalla difesa. «Aspettiamo le motivazioni per capire come è strutturata la condanna - aggiunge l'avvocato che difende Murgia -. Faremo ricorso in appello». Tra l'altro il 55enne dovrà andare in carcere, la difesa chiederà l'applicazione di una misura alternativa. Una vicenda avvenuta un anno fa in un casolare di Cilavegna. Murgia era stato arrestato nell'agosto 2021 nel suo casolare dopo le segnalazioni di alcuni vicini di casa, che avevano sentito degli spari. Alcuni vicini si erano presentati dai carabinieri di Gravellona Lomellina e avevano raccontato che la sera prima avevano sentito colpi di pistola provenire dall'abitazione di Murgia. I militari, non senza tensioni con Murgia, avevano così fatto un controllo nell'abitazione dell'uomo, che era stata perquisita. Dentro un tubo di cemento i carabinieri avevano trovato una Colt 1911 calibro 45 con la matricola abrasa, 21 colpi dello stesso calibro di cui sei ancora dentro al caricatore, undici colpi calibro 38 special e diversi bossoli esplosi calibro 45.-- S.Bar.