Asm Isa, Comuni divisi sul passaggio al Cda

VIGEVANOComincia in salita il processo che dovrebbe concludersi entro inizio agosto con la nomina dei nuovi vertici di Asm Isa, la società che si occupa della raccolta dei rifiuti in una dozzina di Comuni. La doppia riunione dei comitati analoghi della holding e di Isa è stata convocata per comunicare che oggi uscirà un bando per la ricerca di candidature per il nuovo organo amministrativo (che sia un amministratore unico o un consiglio di amministrazione). Giunti alla riunione in Asm-Isa, però, tutto si è complicato.«Come rappresentante dei comuni sotto i 3mila abitanti (Gravellona, Borgo S. Siro e Galliavola) ho espresso la mia contrarietà alla proposta, per ora solo abbozzata, di un passaggio dalla guida monocratica a quella di un Cda - dice il consigliere gravellonese Riccardo Fiorina - perché il cambio renderebbe la gestione più farraginosa». Sarà l'assemblea dei soci a decidere. --O.D.