Valmori in Cassazione per l'accusa di truffa Condanna confermata

vogheraConfermata anche in Cassazione la condanna a 2 anni per l'avvocato 80enne Giovanni Valmori: pena sospesa con la condizionale. Il noto professionista di Voghera era finito a processo truffa e millantato credito. Un caso legato alla parcella di un cliente che, secondo l'accusa, sarebbe stata richiesta per prestazioni in realtà non necessarie. Il processo era nato dalla denuncia di un cliente 77enne di Casanova Lonati, che era coinvolto in un procedimento penale a Venezia. All'uomo, secondo le indagini, sarebbero state prospettate dall'avvocato Valmori spese per l'attività professionale non necessarie. Fatti che risalgono ad una decina d'anni. In tutto le parcelle contestate erano di 130mila euro. In primo grado nel 2021 a Pavia Valmori era stato condannato anche ad una provvisionale di 140mila euro. «Le sentenze della Cassazione si rispettano, anche perché non possiamo impugnarla - spiega l'avvocato Antonio Rossi, che difende Valmori -. Ci sono però dei passaggi che non condividiamo, in particolare in merito ad alcune interpretazioni tecniche tra cui quelle sui termini della prescrizione». Valmori comunque può continuare ad esercitare, salvo provvedimenti successivi del consiglio disciplinare dell'ordine degli avvocati. --