La Pro Loco riparte con il nuovo direttivo e tante iniziative

CASTANALa Pro Loco di Castana è pronta a ripartire con un'estate all'insegna di grandi novità e rinnovamento, ad iniziare dal nuovo direttivo. Nei giorni scorsi, è stato eletto alla guida della Pro Loco il giovane Federico Achilli, facente già parte dei "Castanesi", il gruppo dei giovani del paese che da alcuni anni si occupa dell'organizzazione di diverse manifestazioni. «Ci siamo prefissati l'obiettivo di organizzare una serie di eventi che vadano ad animare il parco per tutta la durata della stagione estiva, sfruttando anche la nuova area verde da poco sistemata», dice il neopresidente.Il nuovo gruppo si è appena insediato, ma ha già nuove idee in cantiere anche per la prossima stagione: «Quest'anno inizieremo solo a luglio, ma il prossimo abbiamo l'intenzione di partire molto prima, magari ad inizio giugno», conclude.L'Estate castanese inizierà domenica 3 luglio, con la commedia dialettale "Una stanza per due" portata in scena dalla compagnia "G74" di Oliva Gessi. La settimana successiva sarà caratterizzata da un doppio evento: venerdì 8 serata con "Living Room" in concerto, accompagnati dai piatti cucinati da "Taberna Movida", mentre domenica 10 il paese si appresterà ad accogliere il passaggio della cinquantesima "Freccia dei Vini". Sabato 23 altra serata firmata da "Taberna Movida", che cucinerà la sua famosa paella accompagnata dalle musiche folk dialettali dei "Piracanta". Sempre nel mese di luglio andranno in scena altri due concerti, inseriti nel programma dell"Oltrepop Festival": sabato 16 suoneranno i "Fiò dla nebia", mentre quello successivo, 23 luglio, si esibiranno i "Spiritum Wind Quintet". Nel mese successivo si svolgerà la "Sagra d'Agosto", suddivisa in tre serate: domenica 14 si esibiranno "Barbara e LoreSax", la sera di Ferragosto sarà allietata dalle musiche dell'"Orchestra Patarini", mentre martedì 16 serata finale con l'orchestra "Giorgio Villani". Ultimo evento la quarta edizione della "Festa dla Büsa" venerdì 2 settembre. --Manuele Riccardi