Mornico, piscina tutta rinnovata e vista sulle colline

MORNICO LOSANAUna vera e propria terrazza sulle colline per sfuggire alla opprimente calura della pianura. È partita, come da tradizione alla fine delle scuole, la stagione estiva della piscina comunale di Mornico, con un impianto rinnovato e riqualificato, dopo i lavori realizzati dal Comune nel periodo del Covid. Lo scorso anno la stagione era iniziata con un mese di ritardo, mentre ora si è rimasti nei tempi e resta solo da consegnare al nuovo gestore il parcheggio delle auto che è stato ampliato.«La piscina di Mornico appare completamente ristrutturata, un impegno che l'amministrazione comunale ha fortemente voluto per valorizzare il territorio dando maggior impulso al settore turistico - commenta il sindaco del paese, Paolo Porcellana -. Un impianto con vista sulle colline circostanti, che crea un'atmosfera unica e spettacolare e richiama utenti non solo dalle zone limitrofe ma anche da città come Pavia, Milano e turisti stranieri». Quest'anno la gestione dell'impianto è stata affidata a Marco Gatti, che con il suo staff ha una lunga esperienza in gestione di piscine e palestre. «Ho scelto di accettare questo incarico sicuramente per la bellezza della location della piscina di Mornico Losana, recentemente ristrutturata e ampliata dal Comune che ne ha riqualificato l'immagine - spiega Gatti - e poi per la richiesta da parte della cooperativa Aurora, che ha stimolato il mio interesse a riqualificare il servizio lasciando spazio a nuove iniziative per la stagione 2022». Tante le novità per i prossimi mesi, oltre, ovviamente, ai tuffi: «Al venerdì e al sabato, a partire dal mese di luglio, la piscina sarà aperta fino alle 23 con aperitivo e bagno serale - aggiunge Gatti -. Inoltre, per chi lavora fino a tardi, dai prossimi giorni daremo la possibilità di un bagno fino alle 21. Poi abbiamo in mente cene a tema a bordo vasca, sfilate di moda, promozione dei prodotti locali e, per il futuro, vorremmo abbinare alla struttura una ristorazione di qualità». --Oliviero Maggi