Esplode la bombola fabbro ustionato

MEZZANA BIGLI Partite ieri le ultime opere per la ristrutturazione del ponte in ferro della Geròla. Poco dopo le nove del mattino sono tornati gli sbarramenti ai due ingressi del viadotto sul Po. Quello del versante lomellino da Mezzana Bigli e Sannazzaro, e quello dal versante oltrepadano di Cornale Bastida. Anas, competente della tratta stradale, ha emesso un comunicato in cui impone anche i tempi di ultimazione dei lavori previsti per il 10 ottobre. Vanno rinnovati gli asfalti alle quattro delle otto arcate centrali attraverso opere di rimozione dei cubetti in porfido che costituivano la base di scorrimento vecchia, risalente al 1990. Poi la posa di reti elettrosaldate sull'impalcato metallico; le conseguenti gettate di cemento a basamento. Infine la posa degli asfalti, come già avvenuto nelle tre arcate del versante oltrepadano. Non è chiaro se sarà riasfaltata anche la prima arcata lomellina. --P.C.