Senza Titolo

Le prestazioni infermieristiche gratuite a domicilio saranno esportate a Galliavola e a Valeggio. Il progetto lanciato da Ferrera riguarda la fascia dalle 8 alle 20 non coperta dal servizio di continuità assistenziale (ex guardia medica): le prestazioni saranno eseguite da personale qualificato. «Daremo la priorità - spiega il sindaco Giovanni Fassina - alle fasce più deboli della popolazione, per età o disabilità, oltre che alle famiglie povere».