Tamponamento sull'A21 grave camionista 53enne tutti in coda per ore

Adriano Agatti / ROBECCOTamponamento con tre camion coinvolti sull'autostrada A21 Torino-Piacenza, tra i caselli di Casteggio e di Stradella, nel territorio di Robecco Pavese. Il traffico è rimasto bloccato per diverse ore e la Torino- Piacenza è stata chiusa al traffico: al casello di Casteggio sulla corsia sud c'era l'uscita obbligatoria. Un autotrasportatore di 53 anni, originario del Marocco, è stato ricoverato al San Matteo in condizioni molto gravi. Ha riportato un trauma addominale molto importante e, ieri pomeriggio, è stato sottoposto a un delicatissimo intervento chirurgico. Poi è stato trasferito nel reparto di rianimazione. La prognosi è riservata. Intanto gli agenti della polizia stradale di Alessandria San Michele hanno aperto un'inchiesta per chiarire le cause dell'incidente.È successo, ieri mattina poco prima delle undici, circa due chilometri dopo il casello di Casteggio. Siamo sulla corsia sud della Torino-Piacenza. Tre autoarticolati stavano procedendo verso Stradella quando il primo della fila ha frenato all'improvviso. Il tamponamento è stato inevitabile e molto violento. Uno dei camionisti è rimasto incastrato al posto di guida. La parte anteriore del mezzo è stata completamente distrutta. In pochi istanti sulla corsia sud della Torino-Piacenza c'è stato il caos assoluto.Si è formata una coda di diversi chilometri (sino ad oltre il casello di Voghera) e il traffico è andato in tilt. Intanto il ferito è stato estratto dalla lamiere, caricato in elicottero e trasportato al pronto soccorso dell'ospedale S. Matteo. --© RIPRODUZIONE RISERVATA