Senza Titolo

Una ragazza di 24 anni che viaggiava sul treno 24349 della linea S13, diretta a Pavia, è stata avvicinata nel suo vagone mentre era da sola da un 24enne originario della Costa D'Avorio e residente a Candia Lomellina, che l'ha prima molestata, cercando di ottenere un rapporto sessuale, infine picchiata e rapinata della borsetta. È accaduto verso le 15.30 di giovedì. L'intervento di tre ragazzi, originari della Sierra Leone e residenti in provincia di Pavia, ha scongiurato il peggio: i tre giovani (uno ha anche subito a sua volta un tentativo di rapina) hanno bloccato l'aggressore e lo hanno trattenuto fino all'arrivo dei carabinieri. Il giovane è stato arrestato dai militari della compagnia di San Donato con le accuse di tentata violenza sessuale e rapina, dopo che il capotreno aveva bloccato le porte fermando il treno nella stazione di Locate. fiore / A PAG.11