Le tappe del Lomellina Express Domenica da Milano a Mortara

Domenica il Lomellina Express partirà da Milano Porta Garibaldi alle 9 e arriverà a Mortara alle 10.40 per l'evento "Benvenuti in Lomellina". Ma il treno storico composto dalle carrozze "Tipo 1959" non correrà lungo la linea diretta attraverso Vigevano, ma dopo Lambrate e Rogoredo arriverà a Pavia alle 9.59 e si trasferirà lungo la Mortara-Vercelli. I passeggeri potranno dunque salire sia a Pavia sia a Garlasco, dove l'arrivo è previsto alle 10.21. Ritorno: 17.50 da Mortara, 18.08 a Garlasco, 18.31 a Pavia e 19.20 a Milano Porta Garibaldi.cooperazioneLa rassegna organizzata dal Gal Risorsa Lomellina s'inserisce nel contesto del programma di cooperazione internazionale "Orizzonti Rurali", che ha lo scopo di incentivare il turismo di prossimità a vantaggio dello sviluppo locale nelle aree vicine alle metropoli. Domani e domenica saranno due giorni di numerosi eventi dedicati a prodotti tipici, natura, arte e storia. Domani, alle 18, la Pila di Sartirana ospiterà la lezione culinaria affidata alla conduttrice televisiva Tessa Gelisio e allo chef Riccardo Carnevali, che cucinerà in diretta le preparazioni più adatte a ciascuna varietà, mentre i produttori spiegheranno caratteristiche e tecniche di coltivazione dei loro risi. Domani e domenica alla tenuta San Marzano Mercurina di Pieve del Cairo si svolgerà la rassegna enogastronomica "Agricoliamo", con produttori locali e possibilità di pranzare componendo un cestino con formaggi e salumi, riso, vini, yogurt, pasticceria, frutta e verdura. La storia millenaria e i sapori della Lomellina saranno anche al centro di cinque differenti tour guidati.le tappeDomani tappa alla cascina Tessèra di Valeggio, al castello di Scaldasole, all'agriturismo Zerbi di Pieve Albignola e al centro medievale di Lomello. Domenica si passerà a "Colori di maggio" (garzaia di Celpenchio, Rosasco, pranzo e chiese romaniche di Robbio), "Storie lomelline" (castello Isimbardi di Castello d'Agogna, agriturismo Il Cinema di Valle Lomellina, Breme e azienda agricola Santa Maria dei cieli di Mede), "Avventura e natura" (castello di Pieve del Cairo, pranzo alla tenuta San Marzano Mercurina) e "Tra sacro e profano" (cascina Alberona, pranzo all'agriturismo "La Liberata", abbazia di Sant'Albino e centro storico di Mortara). Nella due giorni sarà possibile anche visitare il Museo della Collegiata di San Lorenzo e di San Dionigi di Mortara, il museo "Narciso Cassino" di Candia e i musei contadini di Sommo, Mede e Frascarolo. Domenica, alle 18.30, dal campo sportivo di Breme una mongolfiera si alzerà a circa venti metri dal suolo per permettere di godere del paesaggio circostante da una prospettiva inedita. Gli organizzatori hanno realizzato un sito, www.benvenutiinlomellina.it, con informazioni, orari, contatti e numeri di telefono.--Umberto De Agostino