Comitato di controllo su Pavia Acque eletti i nuovi membri

paviaRinnovato il comitato di controllo analogo di Pavia Acque. Un organo eletto dai Comuni e che è lo strumento mediante gli stessi municipio esercitano le funzioni di indirizzo e controllo su Pavia Acque. I componenti sono indicati dai Comuni della provincia di Pavia, suddivisi per fasce di popolazione. Il rappresentante votato per la città di Pavia è il consigliere comunale di maggioranza Niccolò Fraschini (Pavia Prima): «Sono felice di questa nomina, ringrazio il sindaco Fracassi per avermi indicato per questo ruolo» dice Fraschini. Per Voghera la rappresentante sarà la sindaca Paola Garlaschelli, mentre per Vigevano è il consigliere comunale Claudio Vese (Lega). I sindaci del Pavese invece hanno indicato come loro rappresentanti Silvio Corbellini (sindaco di Villanterio) ed Andrea Lazzari (consigliere di Inverno e Monteleone), i municipi lomellini invece hanno votato Giovanna Natale (assessora di Confienza e prima della pensione segretaria comunale di lunga esperienza a Robbio), mentre l'Oltrepo avrà come rappresentante Francesca Panizzari (sindaca di Canneto Pavese). Ci sono anche altri cinque rappresentanti. I Comuni sotto i 3mila abitanti hanno espresso come rappresentanti Marco Sensale (sindaco di Torricella Verzate), Adriano Piras (sindaco di Mezzanino) e Bruno Tremonte (vice-sindaco di Gerenzago). Mentre il Comuni tra i 3mila e i 20mila abitanti avranno come rappresentanti nel comitato di controllo Massimo Nascimbene (sindaco di Zinasco) e Francesco Santagostino (assessore di Garlasco). --S.Bar.