Sanetti, fuga e arrivo solitario al traguardo di Poggio Ferrato

TORRAZZA COSTESono bastati gi ultimi 25 chilometri di percorso misto, in ascesa sino al traguardo di Poggio Ferrato, per dare una svolta alla terza tappa del Giro dell'Oltrepo, tre giri di tracciato piatto da Torrazza Coste sino a Voghera e lasalita finale di 25 km, organizzato dal Team Elia Pavia per conto del comitato provinciale Acsi. Protagonista di giornata e solitario all'arrivo nella fascia giovanile dai 19 ai 39 anni di età il senior Stefano Sanetti che si è lasciato alle spalle il primo junior al traguardo, Marco Galimberti. Settima piazza assoluta per il vogherese Riccardo Buscone, senior-A del Pedale Godiaschese. Tra i veterani-A è stato terzo assoluto e primo di categoria Stefano Gherardi (Lnc) di Corteolona; terzo di categoria Davide Bianchi di Sannazzaro, portacolori del team milanese della Sanetti Sport. Nella categoria veterani-B successo dell'oltrepadano Giorgio Rapaccolii (Team Stocchetti), quinto assoluto in gara. Paolo Bianchi del Gc Varzi ha dominato la categoria de supergentleman-A con il pavese Vincenzo Belcastro quinto ed Emanuele Moschetti (Cycling Garlsaco) sesto.Infine tra i gentleman podio per Fabrizio Pellizzoni dello Staffora Triathlon, terzo assoluto sul traguardo di Poggio Ferrato.A Dorno ancora il supergentleman Ettore Manenti (Team Bianchi) primo di categoria; vittoriosi nelle rispettive categorie anche i veterani Stefano Gherardi (fascia-A) e GiorgioRapaccioli nella fascia-B. -- Paolo Calvi