Il titolare vede i ladri in video fallisce il raid al distributore

Albaredo ArnaboldiAssalto notturno sventato al bar della stazione di servizio Ip sulla ex statale 617, la Bronese. Il titolare ha visto i due ladri che erano appena entrati nel locale ed ha chiamato i carabinieri. Una pattuglia della compagnia di Stradella si è precipitata sul posto e i due incappucciati sono fuggiti nelle campagne a mani vuote. C'è stato un breve inseguimento ma, a causa del buio molto fitto, è stato impossibile raggiungerli. Il tentativo di furto è stato poi denunciato alla stazione di Broni.E' successo verso le due della notte tra domenica e lunedì. I due scassinatori sono arrivati alla stazione di servizio passando dai campi. Avevano i volti coperti dai passamontagna e indossavano i guanti per non lasciare impronte digitali. Hanno forzato la porta secondaria del piccolo locale e sono riusciti ad entrare. Ma il titolare, un cittadino cinese di 57 anni che abita a Castelfiorentino, li ha visti probabilmente grazie al sistema di videosorveglianza. Il commerciante non ha perso tempo ed ha chiamato i carabinieri della compagnia di Stradella. Per fortuna una pattuglia non era lontana da Albaredo Arnaboldi. I militari sono arrivati rapidamente sul posto ma i ladri si sono accorti che qualcosa stava andando storto. Così sono usciti dal bar a mani vuote e si sono messi a correre nei campi.Una fuga precipitosa che ha avuto successo perchè sono riusciti, anche se in modo rocambolesco, a far perdere le tracce. I due scassinatori sono stati favoriti dal buio, probabilmente si sono nascosti in qualche parte della campagna.I carabinieri hanno eseguito i primi accertamenti ma la merce e il denaro non erano stati toccati. Nella zona di Stradella nelle ultime settimane c'è stato un risveglio della microcriminalità.A Stradella lunedì scorso era stata rapinata una tabaccheria e il titolare era stato picchiato. Venerdì pomeriggio era fallita una rapina al Monte dei Paschi di Broni e ora il furto tentato alla Ip. --A. A.