Fugge al controllo e rischia di investire bambini e genitori

Filiberto Mayda / vogheraPer sfuggire al controllo di una pattuglia della Polizia locale di Voghera ha, nell'ordine: imboccato contromano una rampa della tangenziale, attraversato le strade della città correndo a 120 chilometri l'ora e percorso il centro di Corana rischiando di travolgere alcuni bambini che con le famiglie uscivano dalla scuola. Finché gli agenti lo hanno bloccato proprio alle porte del paese di Corana e arrestato. Per lui - un quarantenne di Cervesina che comunque è stato rimesso quasi subito in libertà -la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale oltre ad una lunga serie di guai amministrativi: l'auto, ovviamente poi sequestrata, un'utilitaria a bordo della quale c'erano peraltro due persone, era priva di assicurazione e la patente dell'uomo non era in regola. Purtroppo, le auto senza assicurazione che circolano a Voghera sono parecchie. Solo ieri, infatti, segnala una nota della Polizia locale, veniva contestata ad un cittadino italiano la circolazione con autovettura sprovvista di copertura assicurativa obbligatoria. Il conducente, anch'esso fermato per un normale controllo di polizia stradale, risultava non aver ottemperato al rinnovo della polizza Rc scaduta nel luglio scorso. Oltre alla sanzione di 866 euro, anche in questo caso il veicolo veniva sottoposto a sequestro per confisca. La sola Polizia Locale, dal 1° gennaio, ha accertato già una trentina di veicoli in circolazione senza la prevista assicurazioni. Meno grave, ancora ieri, la vicenda che ha portato a una denuncia per falso. Gli agenti, infatti, hanno fermato un 40enne egiziano che ricordavano di aver denunciato già in passato, ritirandogli la patente. Ebbene, l'uomo, che era alla guida di un motorino, aveva mostrato con assoluta sicurezza una patente romena, senza pensare che gli agenti l'avrebbero controllata. Evidentemente, era falsi. E così, oltre la confisca del motorino, è scattata anche la denuncia per falso e una multa di 5mila euro. Agli agenti, e al loro comandante Luigi Vella, sono arrivati i complimento dell'assessore alla Sicurezza, William Tura: «Un ringraziamento a loro e al comandante Vella, che da quando si è insediato nella nostra città sta dimostrando ottime qualità operative e dirigenziali». --