Vinitaly, l'Oltrepo in squadra "ridotta" con 34 produttori

TORRAZZA costeTorna, dopo due anni di stop a causa della pandemia, il Vinitaly, in programma alla Fiera di Verona dal 10 al 13 aprile. Alla rassegna ci sarà anche l'Oltrepo Pavese, presente con 34 aziende, capitanate da Consorzio di tutela e Camera di commercio Pavia. Una delegazione ridotta rispetto al passato, ma pesano ancora i due anni difficili dell'emergenza sanitaria e l'incertezza legata al conflitto ucraino, che ha bloccato l'export dei vini in Russia. La maggior parte delle aziende sarà ospitata nel Palaexpo, grazie all'impegno di Regione e Unioncamere Lombardia.Il Consorzio avrà uno spazio di 50 metri quadrati con un grande banco d'assaggio del territorio che consentirà la degustazione di un'ampia gamma di vini; lunedì 11 aprile ci sarà un evento in collaborazione con la Camera di Commercio sull'abbinamento riso e vino, alla presenza di ospiti e politici del territorio, mentre mercoledì 13 sarà presentato un documentario sulla figura del decano dei vignaioli oltrepadani Lino Maga, scomparso di recente. Presente anche la cantina sociale Terre d'Oltrepo con il debutto pubblico del nuovo Cda.«Un'occasione di rilancio»«Vinitaly è una bella occasione di rilancio ed è importante che tante aziende ci abbiano creduto - commenta il direttore del Consorzio, Carlo Veronese -. Dobbiamo ripartire, stando tutti un po' uniti come richiede un momento difficile come quello che stiamo vivendo». Ecco le aziende che parteciperanno alla rassegna. Palaexpo: Fratelli Agnes, Ca' Montebello, Giulio Fiamberti, La Travaglina, Manuelina, Andrea Picchioni, Quaquarini Francesco, Torti "L'Eleganza del Vino", Bertè&Cordini - Cantine Francesco Montagna, Bosco Longhino, Bruno Verdi, Ca' del Gè, Castello di Luzzano, Club del Buttafuoco storico, Consorzio tutela vini Oltrepo, Cordero San Giorgio, Finigeto, Giorgi Vini, Losito e Guarini, Rossetti&Scrivani, Tenuta Le Fracce, Tenuta Mazzolino, Tenuta Travaglino, Terre d'Oltrepo, Maxi Data. Altri stand: Alessio Brandolini (Pad. 8, stand G8/G9), Castello di Cigognola (Pad. 8, stand A1), Bisi (Pad. 10, stand P2), Bolis Vini (Pad. 7, stand A3), La Piotta-Padroggi (Pad. 8, stand G8/G9), Monsupello (Pad. 7, stand B1), Tommasi Family Estates (Pad. 5, stand D2), Vigne Olcru (Pad. 10, stand P2). --Oliviero Maggi