Degustazione negli Usa per i vini del Consorzio

TORRAZZA COSTEI vini del Consorzio ritornano negli Stati Uniti. A pochi giorni dallo Slow Wine Tour che ha portato le denominazioni oltrepadane in cinque Stati americani, è in programma una nuova degustazione, questa volta a Los Angeles, in California, in collaborazione con Tre Bicchieri Gambero Rosso International. L'appuntamento è per mercoledì 16 febbraio, nella City Market Social House, che ospiterà una degustazione di vini italiani di eccellenza, selezionati dalla guida Vini d'Italia 2022 del Gambero: dalle 13 alle 18 sarà possibile la degustazione al banco, alle 16 è in programma la cerimonia di premiazione dei ristoratori italiani. Ci sarà anche una masterclass dedicata ai vini del Consorzio e guidata dal direttore Carlo Veronese, che illustrerà i vini identitari del territorio, dalle bollicine Dogc, anche rosè, al Riesling per proseguire con la Bonarda, il Buttafuoco storico e il Sangue di Giuda, il rosso dolce che piace molto ai giovani americani. Le aziende oltrepadane presenti al banco di assaggio saranno: Cà di Frara, Defilippi, Giorgi Wines, Terre d'Oltrepo, Tenuta Travaglino, Tenuta Mazzolino; mentre per la masterclass saranno presenti, in ordine di degustazione, i vini di Giorgi Wines, Ballabio, Defilippi, Tenuta Travaglino, Cà di Frara, Castello di Luzzano, Torti Eleganza del vino, Conte Vistarino, Fiamberti, Quaquarini. «Per l'Oltrepo Pavese si tratta di un'occasione straordinaria per aprire un fronte nuovo su prodotti considerati ideali per le nuove tendenze, per i gusti in evoluzione e per i palati fini di un mondo curioso e pronto a sperimentare, attento alla storia che c'è dietro ad un territorio» sottolinea Veronese. --O.M.