Patto tra Comuni per il nuovo Distretto del commercio

CASEI GEROLAPotrebbe nascere in Oltrepo il terzo e importante Distretto del Commercio riconosciuto dalla Regione. Il Distretto diffuso di rilevanza intercomunale (DiD) coinvolgerebbe Casei Gerola, Cervesina, Corana, Cornale e Bastida e Silvano Pietra e sarebbe quello costituito sul territorio di più Comuni in Lombardia. I Comuni stanno lavorando alla definizione dell'ambito territoriale omogeneo in cui amministrazioni locali e i privati sono in grado di fare del settore commerciale il fattore di integrazione, di coesione sociale e di valorizzazione di tutte le risorse di cui dispone un territorio. Dopo il riconoscimento del distretto, i commercianti saranno aggiornati anche sulle eventuali opportunità di usufruire di fondi regionali. Il sindaco di Casei Gerola, Leonardo Tartara, anticipa che la nuova realtà poggerà sul lavoro di squadra.Il valore della sinergia«Vogliamo fare sinergia per far crescere i nostri luoghi e valorizzare le imprese locali. - precisa Tartara- Crediamo che far rete sia una potenzialità importante per i nostri Comuni. Ringrazio i sindaci di Cervesina, Corana, Cornale e Bastida, e Silvano Pietra per la collaborazione». Il futuro Distretto può già fare affidamento sull'appoggio della Ascom di Pavia, che farà parte del partenariato. «Anche in questa area dell'Oltrepo è importante avere un presidio che possa valorizzare il nostro commercio di vicinato - commenta il direttore, Gian Pietro Guatelli - L'associazione è al fianco delle imprese ancora di più in un momento di criticità come quello vissuto durante la pandemia; abbiamo partecipato attivamente alla costituzione di tutti i Distretti del Commercio della provincia di Pavia. Credo nella partnership pubblico-privato, nella sinergia tra enti e imprese a favore dello sviluppo territoriale».Una nuova realtà che si aggiungerebbe ad altre già collaudate, come il Distretto della via Emilia fra Casteggio e Broni, che coinvolge i Comuni di Broni, Casteggio, Stradella, Albaredo, Campospinoso, Cigognola, Corvino, Redavalle, Robecco, Santa Giuletta, Torricella , o il Distretto Diffuso del Commercio "Oltre ... il commercio" guidato da Varzi con Brallo, Santa Margherita , Menconico, Varzi, Bagnaria, Ponte Nizza, Val di Nizza, Cecima, Godiasco Salice Terme e Rivanazzano Terme. --Alessio Alfretti