Nella città militarizzata nessuno vuole più il Cpr

di Paolo MerliniwINVIATO A MACOMERA tre settimane dall'apertura a lunga rinviata, al Cpr - il Centro per rimpatri di Macomer - sono cominciati i problemi tipici di questo tipo di strutture (otto in tutta Italia) e la sua presenza in città sta diventando ingombrante. I medici del 118 sono già interve

Nella città militarizzata nessuno vuole più il Cpr

di Paolo MerliniwINVIATO A MACOMERA tre settimane dall'apertura a lunga rinviata, al Cpr - il Centro per rimpatri di Macomer - sono cominciati i problemi tipici di questo tipo di strutture (otto in tutta Italia) e la sua presenza in città sta diventando ingombrante. I medici del 118 sono già interve

Nella città militarizzata nessuno vuole più il Cpr

di Paolo MerliniwINVIATO A MACOMERA tre settimane dall'apertura a lunga rinviata, al Cpr - il Centro per rimpatri di Macomer - sono cominciati i problemi tipici di questo tipo di strutture (otto in tutta Italia) e la sua presenza in città sta diventando ingombrante. I medici del 118 sono già interve

Nella città militarizzata nessuno vuole più il Cpr

di Paolo MerliniwINVIATO A MACOMERA tre settimane dall'apertura a lunga rinviata, al Cpr - il Centro per rimpatri di Macomer - sono cominciati i problemi tipici di questo tipo di strutture (otto in tutta Italia) e la sua presenza in città sta diventando ingombrante. I medici del 118 sono già interve