Il grande aiuto ai bisognosi dalla rete "AttiviSolidali"

NUOROAnche a Nuoro la macchina della solidarietà è a pieni giri. Da oggi partiranno le consegne a domicilio dei buoni spesa che aiuteranno le famiglie bisognose. Ottocento le domande arrivate in due giorni ai Servizi sociali del Comune e che saranno tutte soddisfatte nel breve periodo, dando precede

Buoni spesa, già 500 domande

di Simonetta SelloniwNUOROIn poco più di 24 ore, al link attivato dal Comune di Nuoro per accedere ai buoni spesa, sono arrivate 499 richieste. Una città che si scopre fragile, davanti all'aggressione economica conseguente al coronavirus, e che chiede aiuto attraverso le linee solidali rese possibil

Aumentano i controlli: «Troppa gente in giro»

di Stefania VatieriwNUORONuovo giro di vite nel capoluogo barbaricino: «C'è ancora troppa gente in giro, intensificati i controlli». L'aumento delle sanzioni pecuniarie da 400 a 3mila euro per chi viola i divieti di spostamento deciso dal governo per contenere la diffusione del coronavirus evidentem

Persone in difficoltà, via alle richieste per avere i buoni spesa

di Alessandro MelewNUOROLa Protezione civile ha assegnato al Comune un contributo di circa 230mila euro per far fronte agli interventi di solidarietà destinati ai cittadini in difficoltà economica. Come previsto dall'ordinanza, la misura è diretta esclusivamente all'acquisto di generi alimentari e p

Tanca Manna, decolla il progetto

di Francesco PirisiwNUOROL'amministrazione comunale ha affidato il progetto di fattibilità tecnico-economica per la zona di Tanca Manna. L'incarico è andato all'architetto Virgilio Colomo, che fa parte di una Rtp (raggruppamento temporaneo di professionisti), di cui fanno parte gli ingegneri Gian Ma

Nuovo lutto nella diocesi: scompare don Melis

NUOROL'associazione Roby nel cuore consegna cinquanta schede prepagate Conad all'amministrazione comunale. Il gesto di solidarietà da parte del sodalizio nato in memoria del giovane Roberto Dore, scomparso nel 2017 è avvenuto nella giornata di ieri. «Ho incontrato Giacomo Dore dell'associazione Roby