Il Cmb Porto Torres conquista un posto tra le migliori 20 squadre d'Italia

PORTO TORRES Un posto tra le migliori squadre Under 14 d'Italia quello conquistato dal Centro Minibasket Porto Torres, che si è piazzato al diciasettesimo posto nelle finali nazionali di categoria disputate a Bormio. I giovani atleti turritani sono capitati nel girone di ferro (Armani Milano, Scuola Basket Frosinone, Basket Moncalieri, Avellino) offrendo comunque una prestazione degna di nota. La riscossa vincente è arrivata nel girone che comprendeva tutte le quinte classificate dei diversi gironi, dove il team guidato da coach Gianni Motzo ha superato nell'ordine Matera, Isernia ed Enel Brindisi. «E' stata una trasferta costosa dal punto di vista economico e soddisfacente dal punto di vista tecnico _ sottolinea il presidente del Cmb Massimiliano Del Rio _, affrontata nel migliore dei modi grazie agli sponsor e ai contributi delle attività commerciali di Porto Torres». La società ringrazia dunque quanti hanno permesso di partecipare a queste finali nazionali, che hanno confermato la validità di un settore giovanile che sta crescendo grazie anche agli insegnamenti di un tecnico esperto e competente come Gianni Motzo. A livello isolano il quintetto turritano aveva superato lo scoglio del Basket 90 Sassari per poter accedere alle finali tricolori, per il resto allenamenti intensi e tanta voglia di stupire sui parquet nazionali per dimostrare che non è poi così grande il gap che esiste con le avversarie continentali. Da questo concetto si ripartirà dopo l'estate per programmare la nuova stagione, con la consapevolezza di poter essere ancora protagonisti migliorando il risultato finale. Questi gli atleti del Cmb Porto Torres: Altana, Bonomo, Rais, Bertolini, Puggioni, Tedde, Figoni, Barbagallo, Carta, Scarpa, Sanna. (g.m.)