Il derby del Sulcis apre la stagione del volley

SASSARI.Partenza all'insegna dei derby per le squadre sarde nei campionati nazionali di serie B di pallavolo. In B1 maschile infatti tiene banco il faccia a faccia fra l'Olimpia Sant'Antioco e la Comer Iglesias, ossia la tradizione contro la novità del movimento sulcitano. Un confronto inedito a livello di squadre, dato che gli ospiti sono al loro esordio nella terza categoria nazionale, ma che annovera fior di elementi che hanno fatto la loro parte anche in serie A: Rinoldo e Fadda fra i padroni di casa e Scili, Francesconi ed Ardu nell'altro campo. Pronostico da «tripla» quindi. Nelle altre gare punta sul fattore campo la Meridiana Fly Olbia contro il Mirandola, mentre l'Augusta Cagliari è di scena sul campo del quotato Correggio. Fra le donne impegno casalingo anche per l'Alfieri Cagliari con la vecchia conoscenza Sabaudia. In B2 maschile esordio fra le mura amiche per la Silvio Pellico 3P Sassari, che punta sull'apporto del suo pubblico per iniziare bene con il coriaceo Orte, mentre cercano fortuna in continente la Vigne Surrau Arzachena ed il Quartucciu, rispettivamente nella tana del Terracina e della Roma 7. Derby infuocato anche a Cagliari, dove la San Paolo saggia le ambizioni della Sartel Olbia. Partenza in trasferta infine per la Janas Quartu, che deve vedersela con la Roma 7, e per la matricola Serramanna, alle prese con il Città di Rieti.

Fabio Fresu