Ritorna la vela d'altura, domani la Rotary Cup

CAGLIARI.Ritorna la vela d'altura nel Golfo degli angeli, dove domani è in programma la settima dedizione della Rotary Cup, la grande kermesse organizzata dai circoli cagliaritani Yacht Club e Lega Navale con il patrocinio del Rotary Club Cagliari Sud e Sassari Nord. Una regata particolare, la Rotary Cup, che ha sempre trovato il favore degli armatori e degli equipaggi perché caratterizzata da uno scopo nobile. Il ricavato delle quote d'iscrizione infatti andranno alla Rotary Foundation, una delle più importanti organizzazioni non governative a livello mondiale che devolverà interamente i fondi al programma 'Polio Plus" per l'eradicazione della poliomielite nei paesi in via di sviluppo. Si preannuncia una partecipazione record d'imbarcazioni, diverse delle quali recenti protagoniste del campionato invernale di Marina di Capitana. Tra la coloratissima flotta, a lanciare la sfida c'è To' come giro di Tore Plaisant che l'anno scorso s'impose davanti ad Enif, il First 40.7 condotto dal sassarese Alberto Roggero, seguita da Abbardente di Sandro Loche e For Me di Anna Maria Bonomo. Impegnativo il percorso costiero che si snoda da Marina Piccola fino a Foxi e ritorno.

Sergio Casano