DELITTO DI PINEROLO Sarebbe stato l'ex marito a colpirla con 30 pugnalate


PINEROLO. E' stata fermato con l' accusa di omicidio volontario, l' ex marito di Elena Franco, 20 anni, trovata sabato sera in una discarica in viale della Stazione ad Airasca, nel pinerolese. Da quanto finora accertato, la donna è stata uccisa con 30 coltellate mercoledì e il movente è da ricercarsi nel rapporto difficile tra i due coniugi, caratterizzato da continue separazioni e tentativi di riconciliazione. Dalle poche informazioni finora fornite dai carabinieri, il delitto sarebbe avvenuto nel corso di un litigio mentre Elena Franco era in bicicletta e l' ex marito, Mario Cussarini, 21 anni, operaio disoccupato, la inseguiva a piedi. Sembra che ieri i familiari della vittima abbiano trovato una lettera d' addio che risalirebbe all' ottobre scorso nella quale la giovane avrebbe espresso il suo timore di una morte prematura e violenta. Si tratterebbe di un messaggio-testamento carico di rancore verso l' ex marito. Ai parenti la ragazza avrebbe lasciato la sua eredità: un orologio, uno stereo e il figlio; al marito, invece tutto l' odio possibile. Sono affranti dal dolore i genitori di Elena che hanno perso anche l'altra figlia morta di sclerosi multipla.