Il prefetto "tifoso" strappa la conferma di Floccari Colombarini: uniti per la Spal

ferraraIeri mattina il prefetto Michele Campanaro ha ricevuto la rappresentanza spallina che contava il patron Simone Colombarini, il presidente Walter Mattioli, il d.g. Andrea Gazzoli, il d.s. Giorgio Zamuner ed il capitano Sergio Floccari. Presenti all'incontro anche il questore Cesare Capocasa ed i rappresentanti delle forze dell'ordine.testimonianzaIl prefetto ha testimoniato la vicinanza delle istituzioni alla Spal, anche a conclusione di un'annata che lui stesso ha definito «unica, strana e disgraziata». Per poi rivolgere il proprio apprezzamento alla società, con un auspicio per il futuro affinché «attraverso l'assiduo lavoro dei propri dirigenti, come negli ultimi anni, possa ritornare presto sui palcoscenici della Serie A che Ferrara merita». Particolarmente simpatico un siparietto tra Campanaro ed il capitano biancazzurro Sergio Floccari, del quale il prefetto è grande estimatore, tanto da avergli manifestato più volte il proprio apprezzamento. Come ieri, quando ha sottolineato che «confeziona perle, anche se contro il mio Milan mi ha dato un dispiacere». Il prefetto, in versione tifoso, ha poi strappato la promessa che il contratto di Floccari verrà rinnovato.il messaggio del patronQuanto alla società, il patron Colombarini ha rimarcato: «Negli ultimi anni per noi l'onore più grande è stato dirigere la squadra di questa città. L'obiettivo era quello di fare riavvicinare la gente alla squadra. Ci siamo riusciti e ne siamo fieri. Adesso metteremo la nostra passione per raggiungere i risultati sportivi che si aspetta Ferrara, nel solco di una città sempre unità al fianco della Spal».--© RIPRODUZIONE RISERVATA